Il 5° consiglio comunale ha visto importanti discussioni per il futuro del comune. La maggioranza ha richiesto l’approvazione delle proprie linee programmatiche di mandato (1), del Documento unico di programmazione (2) e anche del regolamento utile all’attivazione del servizio di Tagesmutter presso il polo scolastico di Nago (3).

Abbiamo espresso giudizio favorevole al regolamento per il Tagesmutter poiché riteniamo che tale servizio sia indispensabile per il sostegno alle famiglie e quindi ci è parso naturale collaborare con la maggiornaza affiche questo progetto trovi la sua realizzazione. Al contrario non abbiamo potuto esprimere parere favorevole riguardo alle linee di mandato della maggioranza che non ci appartengono.

Di nostro abbiamo presentato due proposte:

  • Ultimazione urgente dei lavori presso il Circolo Tennis Torbole e la revisione completa del procedimento amministrativo per l’ultimazione dei lavori, poichè nonostante l’ufficio tecnico dichiari che i lavori siano conclusi, gli stabili appaioni in uno stato quantomeno incompleto.
  • Riprendendo quanto avanzato nel consiglio precedente abbiamo proposto di aggiornare il regolamento comunale affinché i consigli comunali vengano filmati e tali registrazioni audio-video possano essere utilizzate come verbale di seduta. Come spiegato nella proposta, ciò permetterebbe una verbalizzazione più agile e completa e fornirebbe alla cittadinanza uno strumento più immediato e diretto per conoscere le attività consiliari. La maggioranza purtroppo ha votato contro.

Dopo i lunghi mesi di interruzione dei lavori consiliari per via del Covid e delle elezioni ora è venuto il momento di recuperare il tempo perduto riprendendo da dove si erano interrotti. Nel corso degli ultimi sei consigli comunali abbiamo presentato 8 mozioni e 2 interpellanze a dimostrazione della nostra volontà di rispondere alle esigenze della cittadinanza in modo attivo e propositivo. Per questo motivo appare abbastanza grottesco il fatto che in più occasioni i consiglieri della maggioranza abbiano tentato di bollare il nostro operato come “eticamente scorretto” in quanto… avremmo presentato troppe mozioni!

Insomma: sul sito del Comune è scritto che il Consiglio comunale E’ l’organo di indirizzo e di controllo politico amministrativo (che) rappresenta la Comunità locale, ne individua e ne interpreta gli interessi generali”, ossia che i consiglieri devono supervisionare le attività politiche e fare proposte utili per l’interesse della comunità; tuttavia il comportamento dell’attuale maggioranza ci sembra comunicare la volontà che l’opposizione non faccia nè l’una nè l’altra cosa.