Nuova sentenza negativa del tribunale di Trento per due amministratori comunali di Nago-Torbole, la seconda per danno erariale. Quante altre dovremmo aspettarcene? In questi giorni è stata finalmente pubblicata la sentenza emessa dal Tribunale di Trento nel giugno 2021 riguardante la nomina del Comitato dei Garanti. Nuovamente il sindaco Morandi viene condannato al pagamento di € 8.248,10, oltre a rivalutazione e interessi.
Ma facciamo un passo indietro.
Nel 2016 venne istituito un comitato spontaneo di cittadini a difesa dell’area dove ora sorge l’attuale municipio. Il comitato proponeva di lasciar decidere alla cittadinanza tramite un referendum se preferisse mantenere l’area libera all’interno del parco Pavese senza ulteriori costruzioni, proponendo il quesito referendario “Volete voi che l’attuale Parco Pavese rimanga libero, verde e pubblico, senza nuove costruzioni?”. Lo statuto comunale prevede che, in questi casi, venga istituito un Comitato dei Garanti il quale si impegna (previo compenso) ad esaminare e valutare l’ammissibilità del quesito referendario. Il compenso retribuito a carico delle casse pubbliche in caso di applicazione della legge sarebbe stato di circa 1.000 euro. In questo caso, invece, la cifra indebitamente corrisposta è stata pari a ben euro € 12.504,72 (oneri e spese comprese). Per ciascuna delle due sedute in cui si era articolata l’attività del Comitato il comune di Nago Torbole ha speso € 3.000,00 per il Presidente ed € 1.500,00 per l’altro componente retribuito, al netto delle voci accessorie.
Una vera follia: l’attività del Comitato dei Garanti non poteva in alcun modo essere ricondotta ad attività professionale o di lavoro autonomo dei suoi componenti. Tanto dice la sentenza della Corte dei Conti.
Questa è l’ennesima condanna che ricade sull’operato di amministratori comunali a Nago-Torbole. Quante altre cause (perse) dovremmo trovarci ad affrontare nei prossimi anni?

Ecco il link per leggere la sentenza integrale: https://banchedati.corteconti.it/documentDetail/TRENTINO%20ALTO%20ADIGE%20-%20TN/SENTENZA/82/2021