E’ di poche settimane fa la notizia che l’amministrazione di Nago Torbole ha approvato nuovamente gli accordi sovraccomunali per la gestione della Polizia Locale nell’Alto Garda, presentati anche dal Comandante d’Arcangelo in Consiglio Comunale.

Le belle giornate di sole degli ultimi week end hanno evidenziato nuovamente le criticità della viabilità e dei punti sosta presenti sia a Nago, sia a Torbole con l’arrivo di molti turisti per le consuete “gite fuori porta” primaverili.

Oltre agli ormai arcinoti punti critici, le nuove tecnologie che indirizzano gli spostamenti dei turisti, hanno evidenziato nuove problematiche come il parcheggio incontrollato all’inizio della strada della Gort nei pressi del Dos del Tenim; infatti, i navigatori satellitari indicano tale viabilità come utile strada d’accesso alle Busatte e al famoso percorso “Busatte – Tempesta”.

Ai primi di aprile inizierà ufficialmente la stagione turistica 2022 con l’apertura di tutte le strutture alberghiere, dei campeggi, degli appartamenti ad uso turistico e dei punti di ristorazione; dalla settimana di Pasqua il comparto turistico di Nago Torbole si andrà a pieno regime fino ai primi di novembre;

Tutto ciò premesso, fatte queste considerazioni preliminari, i sotto firmati consiglieri comunali di Progetto Comune per Nago-Torbole impegnano il Sindaco e la Giunta Comunale a:

  1. Interfacciarsi in maniera chiara con la Polizia Locale per definire e concordare un programma di presenza e controllo della viabilità soprattutto durante i fine settimana nei punti nevralgici di congestione del traffico.
  2. Definire un programma di presenza di agenti della PL durante tutta la stagione estiva all’incrocio presso la Coop di Torbole almeno nelle ore di punta al fine di permettere una miglior fluidificazione del traffico evitando i consueti ingorghi quotidiani fino a Riva del Garda.