FALCIDIATA DAL CARO BOLLETTE

Nel Consiglio Comunale del 12 settembre l’attuale maggioranza ha bocciato la nostra mozione che richiedeva un aiuto concreto per le famiglie di Nago Torbole che sono in sofferenza per il caro bollette e per i costi della vita quotidiana aumentanti sempre per gli aumenti dell’energia.

Si era chiesta l’introduzione di alcuni bonus di supporto (come il Re-Start per le attività dei ragazzi), la diminuzione delle tasse comunali che riguardano le immondizie, l’acqua, e gli immobili, ma niente. Bocciata all’unanimità.

Oggi la stampa non riporta in maniera fedele quanto proposto da Progetto comune e quanto emerso durante la discussione in consiglio, in quanto certi aiuti sono approvabili tramite delibere di giunta comunale e variazioni di bilancio.

Prendiamo atto per l’ennesima volta che l’attuale amministrazione è sorda e fuorviante per quanto riguarda i sostegni al reddito delle famiglie e delle attività economiche che compongono la nostra Comunità, aiuto che invece le amministrazioni comunali a noi limitrofe attuano da anni.

Qui per chiarezza informativa potete ascoltare la seduta Consigliare del 12 settembre 2022:

https://www.comune.nago-torbole.tn.it/…/Seduta-data…